Come calcolare la data presunta del parto

Il risultato del test di gravidanza è positivo ed hai già i primi sintomi? Ti stai chiedendo a che settimana sei e quando nascerà il tuo bambino? Usa il nostro calcolatore per sapere quando partorirai.

calcolare la data presunta del parto

Oggi vediamo ESATTAMENTE come si calcola la settimana di gravidanza.

E cos’è l’età gestazionale, e perché si dice data presunta del parto.

Iniziamo…

Come si calcola la settimana di gravidanza?

Siccome potresti non sapere con esattezza quando hai ovulato e concepito il calcolatore si basa sulla data delle tua ultima mestruazione.

Si calcolano 40 settimana dall’inizio dell’ultimo ciclo, ossia 280 giorni. Questo metodo di calcolo noto come regola di Naegele si basa su un ciclo di 28 giorni. Quindi presuppone che l’ovulazione sia avvenuta al 14 giorno.

Il mio ciclo non è di 28 giorni. Il calcolatore funziona anche per me?

Si, Il calcolatore si basa su un ciclo di 28 giorni. Se la durata del tuo ciclo è più breve la tua data di scadenza sara precedente. Per ogni giorno in meno del tuo ciclo la data di scadenza si anticipa di un giorno.

Allo stesso modo se il ciclo è più lungo la data di scadenza sarà successiva. Per ogni giorno in più del tuo ciclo la data di scadenza si sposta di un giorno.

Perché si parla di data presunta del parto?

La data presunta del parto “DPP” è una stima, ossia l’ipotesi migliore in merito a quando il tuo bambino potrebbe nascere.

Solo il 4% dei bambini nasce il giorno della data di scadenza.

l’80% dei bambini in genere nasce in un giorno delle 2 settimane precedenti alla data presunta del parto.

L’altro 20% nasce entro le 2 settimane posteriori alla DPP.

Cos’è l’età gestionale?

Con il termine età gestionale si intende la lunghezza della gravidanza. Facendo un’ecografia potrebbe capitare che la settimana dell’EG (età gestionale) non corrisponda all’immagine del feto dell’ecografia.

Questo perché l’ecografia si basa sulle misure del feto prese dalle immagini dell’ecografia e non su delle date presunte.

In base alle dimensioni del feto si riesce meglio a risalire alla data del concepimento.

Per questo a volte potrebbe capitare che il medico potrebbe cambiare la tua data presunta del parto.

Calcolatore data presunta del parto

Tempo richiesto: 1 minuto.

Utilizzare il calcolatore della data presunta del parto è molto semplice

  1. Inserisci la data dell’ultima mestruzione

    Come abbiamo detto, il calcolatore utilizza il giorno dell’ultima mestruazione, perché difficilmente puoi sapere con precisione quando hai avuto l’ovulazione e concepito.

  2. Inserisci la lunghezza media del ciclo

    Il calcolatore data presunta del parto parte con un valore preimpostato di 28 giorni, ma puoi cambiarlo ed inserire la lunghezza del tuo ciclo, da 22 a 45 giorni.

  3. Inserisci la lunghezza della fase luteinica

    Il calcolatore data presunta del parto parte con un valore preimpostato di 14 giorni, ma anche in questo caso puoi cambiare il valore. Se non conosci la durata della tua fase luteinica, lascia 14 giorni.

  4. Premi “Calcola”

    Premi il bottone “Calcola” per avviare il calcolatore data presunta del parto: vedrai subito la data presunta del concepimento, la data presunta del parto e l’età gestazionale.

Non ti resta che compilare i dati modulo e scoprire da tua DPP.

Come calcolare la data presunta del parto
Come calcolare la data presunta del parto

Corrispondenza mesi e settimane di gravidanza

I trimestre di gravidanza

1° meseinizia dal primo giorno delle ultime mestruazioni (0 settimane + 0 giorni) e finisce a 4 settimane + 3 giorni

2° mese: inizia a 4 settimane + 4 giorni e termina a 8 settimane + 5 giorni

3° mese:  inizia a 8 settimane + 6  giorni e termina a 13 settimane + 1 giorno

II trimestre di gravidanza

4° mese:  inizia a 13 settimane + 2 giorni e termina a 17 settimane + 4 giorni

5° mese: inizia a 17 settimane + 5 giorni e termina a 21 settimane + 6 giorni

6° mese: inizia a 22 settimane + 0 giorni e termina a 26 settimane + 2 giorni

III trimestre di gravidanza

7° mese: inizia a 26 settimane + 3 giorni e termina a 30 settimane + 4 giorni

8° mese: inizia a 30 settimane + 5 giorni e termina a 35 settimane +  0 giorni

9° mese: inizia a 35 settimane + 1 giorno e termina a 40 settimane + 0 giorni

Vuoi saperne di più?

Se ti interessa sapere di più cosa ti aspetterà il giorno del parto,
ci sono un sacco di libri che puoi leggere, che ti aiuteranno a prepararti al grande giorno.