Come capire se il neonato ha fame?

Essere neo genitori non è facile. Per fortuna il tuo bimbo a modo suo è capace di farti capire se ha fame. Vediamo insieme come capire quando ha fame.

L’alimentazione del bimbo appena nato è una delle principali preoccupazioni per i neo genitori.

Spesso ci si chiede:

  • Come capire se il neonato ha fame?
  • Come capire se un neonato è sazio?
  • Come capire se il neonato ha ancora fame?
  • Lo sto nutrendo bene?
  • Devo aumentare le dosi di cibo col passare delle settimane?

La buona notizia è che il bambino sa regolarsi da solo in base alle sue esigenze, specie se utilizzi l’allattamento al seno.

Bisogna solo imparare a capirlo…

Segnali di fame neonato

Guarda con attenzione questa foto.

Puoi chiaramente vedere i principali segnali che il tuo bimbo manda per farti capire che ha fame, e che è arrivato il momento della poppata.

come capire che il bimbo ha fame
come capire che il bimbo ha fame

Segnali di fame neonato

Sia che tu stia effettuando l’allattamento a richiesta o programmato, è importante capire i segnali di fame del neonato, che il tuo bimbo manda per dirti “ho fame”.

Ecco come capire quando un neonato ha fame:

  • Pianto. Il pianto che indica che il neonato è affamato è in genere breve, con una frequenza che sale e scende. Il pianto è però un segnale tardivo. Quando piange è già molto affamato, e addirittura troppo stressato per mangiare. Piangere gli fa consumare tanta energia, facendolo stancare troppo e di conseguenza una volta che piange non mangia più bene. Meglio cogliere i segnali che vengono prima.
  • Si sveglia ed è irrequieto. Prima di piangere il bambino si sveglierà nella culla e sarà irrequieto. Inizierà a muovere la bocca a portare le mani al viso.
  • Suzione. Quando ha fame inizierà a succhiarsi il pollice o la manina chiusa a pugno, facendo un leggere rumore con le labbra. Tipo un leggero schiocco.
  • Ricerca del capezzolo. Soprattutto durante le prime settimane di vita, se lo prendi in braccio e gli accarezzi il viso si girerà per cercare il seno e con la bocca simulerà la suzione. All’inizio questo gesto è istintivo, ma dopo i 4 mesi diventerà un’azione volontaria che ti permette di capire che il neonato ha fame

In genere tra il primo segnale che ha fame e il pianto disperato passano circa 20-30 minuti. Per nutrirlo al meglio è quindi opportuno intervenire tempestivamente.

Eviterà di attaccarsi male al seno e si sentirà più sereno.

Come capire se un neonato è sazio

Come capire se il bimbo ha fame: bimbo sazio
Bimbo sazio
  • Labbra chiuse. Proprio come le labbra aperte indicano che ha fame, quelle chiuse dicono: “no grazie, sono sazio.”
  • Volta la testa. Se gira la testa in direzione opposta da quella dove proviene il cibo ti sta dicendo che non ne vuole più. Se si allontana dal seno o dal biberon non devi costringerlo a mangiare ulteriormente.
  • Diminuzione e arresto della suzione. Se il neonato rimane attaccato al seno, ma non succhia più è arrivato il momento di terminare dolcemente la poppata.
  • Si addormenta. Dopo 15-20 minuti di allattamento un bambino sazio potrebbe mostrare sintomi di sonnolenza, o addirittura addormentarsi sul tuo ventre.
  • Mostra interesse per gli stimoli esterni invece di mangiare. Soprattutto dopo i 4 mesi i bimbi iniziano a essere più coscienti del mondo che li circonda. La curiosità verso il mondo si azzera quando ha fame o sta mangiando. Quindi se inizia a guardare altrove è perché è sazio.

Come capire se il neonato ha ancora fame

come capire se il neonato ha ancora fame

Vediamo ora come puoi capire dei il tuo bimbo è sazio o se il neonato ha ancora fame.

Presta attenzione a questi comportamenti:

  • Mentre mangia apre la bocca. L’aprire la bocca indica che ha ancora fame. Se lo hai appena nutrito, ma continua ad aprire la bocca e simulare la suzione, molto probabilmente il neonato ha ancora fame.
  • Durante l’allattamento sorride. I neonati con età superiore ai 4 mesi mostrano il loro interesse nel continuare a mangiare guardandoti e sorridendo.

E tu?

Anche tu hai notato questi segnali nel tuo bambino? Ce ne sono altri che ti fanno capire che è arrivato il momento per allattarlo? Scrivili nei commenti qui sotto potrebbero essere utili ad altre mamme come te!