Aumento di peso del neonato: le tabelle di crescita

Consulta le nostre tabelle di crescita per capire se il tuo bambino sta crescendo in modo armonioso e soddisfacente. Ed in più qualche suggerimento su come aiutare il tuo bimbo se è un po’ indietro

Aumento di peso del neonato: le tabelle di crescita

Vediamo subito le tabelle di crescita del peso del neonato, che sono diverse a seconda del sesso del neonato. Le tabelle sono derivate dalle fonti ufficiali internazionali

Tabella aumento di peso neonato maschio 🧒

EtàPeso medioLunghezza
Nascita2,5-4,5 Kg45-54 cm
1 mese3,2-5,0 Kg50-59 cm
2 mesi3,7-6,3 Kg54-63 cm
3 mesi4,5-7,0 Kg57-66 cm
4 mesi5,0-8,0 Kg59-69 cm
5 mesi5,7-8,9 Kg61-71 cm
6 mesi6,1-9,5 Kg62-73 cm
7 mesi6,6-10 Kg64-74 cm
8 mesi7,0-10,6 Kg65-76 cm
9 mesi7,1-11 Kg67-77 cm
10 mesi7,7-11,5 Kg68-78 cm
11 mesi7,9-11,9 Kg69-80 cm
12 mesi8,0-12,9 Kg70-81 cm

Tabella aumento di peso neonato femmina 👧

EtàPeso medioLunghezza
Nascita2,5-4,5 Kg45-54 cm
1 mese3,0-4,8 Kg49-58 cm
2 mesi3,6-6,0 Kg52-62 cm
3 mesi4,4-6,8 Kg55-65 cm
4 mesi4,9-7,9 Kg57-67 cm
5 mesi5,5-8,5 Kg59-69 cm
6 mesi5,8-9,2 Kg60-71 cm
7 mesi6,3-9,7 Kg62-72 cm
8 mesi6,6-10,2 Kg63-74 cm
9 mesi7,0-10,6 Kg64-75 cm
10 mesi7,2-11,2 Kg65-77 cm
11 mesi7,5-11,5 Kg67-78 cm
12 mesi7,7-11,9 Kg68-80 cm

➡️Ma c’è dell’altro che devi sapere.

Vedremo infatti ora di capire COME e PERCHÉ il peso deve aumentare mese per mese:

E’ importante sapere che quando si valuta il peso di un neonato la prima cosa da considerare è che non è importante di quanto il bimbo cresce, ma il modo in cui cresce.

La crescita deve essere regolare. Se un neonato, in una settimana non prendesse peso, il dato sarebbe allarmante. Per pesarlo è utile avere in casa una bilancia digitale per neonati. Nonostante ciò non farti prendere dell’ansia. Non c’è bisogno di pesarlo prima e dopo ogni poppata. Una volta al giorno o alla settimana è sufficiente.

Ma stai attenta.

Devi utilizzare una tabella di peso neonato allattato al seno: oggi la maggior parte dei neonati viene allattato con latte materno, mentre le vecchie tabelle sono costruite partendo da dati degli anni 70, quando era molto più in voga l’allattamento artificiale.

Grafico percentili del peso per neonato maschio 🧒

Quello che vedi qui è il grafico dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che riporta il peso dei bimbi maschi dalla nascita a 2 anni.

grafico percentili di peso del neonato maschio

Grafico percentili del peso per neonato femmina 👧

Quello che vedi qui è il grafico dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che riporta il peso delle bimbe femmine dalla nascita a 2 anni.

grafico percentili di peso del neonato femmina

Come usare i grafici dei percentili del peso dei neonati

Il termine “percentile” ti può magari spaventare, ma è un concetto abbastanza semplice: 50esimo percentile significa che la metà dei bimbi di quella certa età pesano meno di quel certo peso, e la metà di più. Cioè questo è il “peso medio” per un neonato di quella certa età.

Ad esempio, dal grafico puoi vedere che il 50esimo percentile del peso per un neonato maschio di 6 mesi è 8 kg. Questo vuol dire che il peso medio di un bimbo di 6 mesi è 8 kg.

Un altro esempio: 85esimo percentile significa che 85 bimbi su 100 pesano meno di quel certo peso. Quindi, se il tuo bimbo ha 6 mesi e pesa 9 kg, è più pesante dell’85% dei bimbi.

Ora fai questo:

  • Vai sul grafico del percentile del peso per maschio o femmina, a seconda del sesso del tuo neonato.
  • Punta il dito sull’età del tuo neonato (o neonata)
  • Ora sali verticalmente fino ad incrociare il peso del tuo bimbo.
  • Guarda tra quali curve si trova il tuo dito in modo da capire il percentile (indicativamente)

Questo ti permette di capire se il tuo bimbo pesa di più o pesa di meno della media degli altri bimbi della stessa età.

Ma ricorda:

Come abbiamo già visto, la cosa più importante è che il bimbo continui a crescere settimana dopo settimana.

Vediamo ora in dettaglio come aumenta il peso del neonato man mano che cresce.

Aumento di peso nei primi 3 mesi di vita

Per calcolare l’aumento di peso si parte dal peso minimo raggiunto dal neonato alla nascita, dopo il calo fisiologico. Ossia il peso che il neonato raggiunge dopo i primi giorni di vita, dopo che espelle le sue prime feci, il meconio, la pipì e si nutre solo del colostro.

In questi giorni un neonato perderà circa il 7% del peso che aveva alla nascita. Peso che dovrà iniziare ad aumentare dopo la sua prima vera poppata che sarà all’incirca al 3° o 4° giorno di vita, quando la madre avrà la prima montata lattea e potrà quindi incominciare l’allattamento al seno.

Vuoi sapere quanto deve aumentare di peso un neonato di 2 mesi?

Nei primi 3 mesi di vita viene considerato normale un aumento di peso 125 gr a settimana, o 500 gr al mese. I neonati allattati al seno avranno un incremento di peso maggiore rispetto a quelli allattati con latte artificiale.

Il peso di un neonato di 3 mesi è quindi tra i 4,5 e 7 kg, a seconda del peso di partenza alla nascita.

Ripetiamo ancora: la cosa importante è che il neonato cresca in maniera regolare.

aumento di peso del neonato nei primi 3 mesi di vita

Aumento di peso dai 3 ai 9 mesi di vita

Vuoi sapere quanto deve aumentare di peso un neonato di 3 mesi?

Dopo i 3 mesi di vita il neonato dovrebbe aumentare di circa 150 gr a settimana.

Anche in questo caso i bimbi allattati al seno tendono ad aumentare maggiormente. Questo perché un neonato allattato al seno assume il latte materno.

La composizione del latte materno è infatti perfettamente bilanciata: la giusta quantità di grassi, proteine, zuccheri, vitamine e sali minerali.

Ad ogni modo, questo dato è indicativo poiché ci sono altri fattori che influenzano l’aumento di peso, come la genetica e la predisposizione fisica del neonato.

Dopo i 6 mesi lo svezzamento sarà uno dei fattori che influenzerà maggiormente l’aumento di peso. Se il bambino apprezza la nuova dieta e mangia con gusto tenderà ad aumentare di peso più velocemente.

Vuoi sapere quanto deve aumentare di peso un neonato di 6 mesi?

Dai 6 ai 9 mesi il neonato dovrà aumentare di circa 300-500 grammi a settimana.

Alla fine del 9 mese dovrebbe aver raggiunto circa i 9-10 kg. Anche questo valore è solo indicativo.

Da questi mesi infatti bisogna considerare un altro fattore che influenza molto il peso del neonato: il movimento.

E’ proprio in questi mesi che il neonato inizia a muoversi e gattonare. Un bimbo attivo, che gattona e prova ad alzarsi tenderà a consumare molto di più rispetto a un bimbo che ancora non gattona bene.

Aumento di peso del neonato dai 3 ai 9 mesi di vita

Aumento di peso al primo anno di vita – 12 mesi

Se il neonato è cresciuto bene il suo peso dovrà essere all’incirca 3 volte rispetto a quello iniziale. A questa età ci possono essere bambini che pesano già 12 kg, mentre altri 8 Kg. Dipende molto dal bambino, in entrambi i casi il peso potrebbe essere considerato adeguato.

Aumento di peso al primo anno di vita - 12 mesi

Cosa fare se il bimbo è un po’ indietro con la crescita

Se il tuo bimbo non dovesse essere in linea con queste tabelle, ricordati che sono solo indicative. Prima di allarmarti consulta il pediatra. Ogni bambino è se stante.

Ad ogni modo ci sono delle indicazioni generali che puoi seguire:

Migliorare l’alimentazione

Se osservi che il neonato non cresce bene, prova a ripesare il bimbo dopo 2 settimane.

Se ora la crescita è in linea con le tabelle di peso del neonato, non hai di che preoccuparti.

Se invece la crescita è rallentata, e stai allattando al seno, assicurati che stai producendo abbastanza latte.

In generale, la soluzione non è il latte in formula, ma meglio effettuare prima un’integrazione di latte materno spremuto, o aiutandosi con un tiralatte, e verificare nuovamente l’aumento di peso del neonato con le apposite tabelle.

Solo se questo non bastasse, il pediatra saprà dirti se integrare l’allattamento al seno con del latte in formula, ad esempio nel caso di gemelli.

Se il bimbo ha più di 6 mesi, puoi iniziare lo svezzamento, ed introdurre dei cibi solidi che daranno più elementi nutritivi ed avere un migliore aumento di peso del neonato.

Migliorare la digestione

Puoi anche cercare di migliorare l’assimilazione dei cibi, aggiungendo dei probiotici alla dieta del tuo bimbo.

I probiotici migliorano il funzionamento dell’intestino del neonato, e permettono così un migliore aumento di peso.

Il latte materno contiene dei batteri probiotici naturali, ma esistono in commercio dei prodotti specifici per neonati, che puoi aggiungere al latte in formula

E tu?

E tu? Hai notato un notevole incremento di peso dopo lo svezzamento? Quali sono i fattori che hanno influenzato maggiormente l’aumento di peso del tuo bimbo?

Rispondi